Italia

Torino, un fermo per l'omicidio del 25enne decapitato in casa

(LaPresse) La squadra mobile di Torino ha fermato un uomo sospettato dell’omicidio di un 25enne, avvenuto nella notte fra martedì e mercoledì in corso Francia. La vittima, Mohammed Ibrahim, era stata trovata morta in casa dal coinquilino, decapitata. Il movente dell'omicidio sarebbe di natura economica. Per l'omicidio è stato fermato Mostafa Mohamed, 24enne del Bangladesh. Alla base del gesto ci sarebbe un prestito ancora non precisamente quantificato, ma fra i 1.200 e i 4mila euro. Secondo quanto riportano gli investigatori, tra il presunto autore dell'omicidio e la vittima c'era un accordo affinché Mostafa Mohamed sposasse una congiunta della vittima. Il matrimonio poi non si è realizzato ma il presunto omicida aveva corrisposto del denaro alla vittima in funzione delle nozze, mentre era stato speso per altro, e non era più riuscito a riavere i soldi indietro.
Riproduzione riservata ©
loading...