Italia

Texas, strage in una scuola elementare: 18enne uccide 21 persone

(Lapresse) Ennesima strage in un istituto americano. A Uvalde, in Texas, un ragazzo di 18 anni è entrato in una scuola elementare – la Robb Elementary School – armato di fucile e pistola semiautomatica e ha aperto il fuoco, uccidendo 19 bambini e due maestre. Prima della strage il giovane, Salvador Ramos, aveva ferito la nonna, che voleva fermarlo. Il killer, che si era barricato dentro la scuola, è stato poi ucciso dalla polizia. "Ora basta, la lobby delle armi va fermata", tuona il presidente Joe Biden. Negli ultimi dieci anni, negli Stati Uniti, ci sono state oltre 900 sparatorie nelle scuole.
Riproduzione riservata ©
loading...