Italia

Tel Aviv, nuova udienza per il caso Eitan: anche la zia Aya in tribunale

(LaPresse) I parenti del piccolo Eitan, 6 anni, unico sopravvissuto alla strage del Mottarone, sono di nuovo in tribunale a Tel Aviv per la disputa sulla sua custodia. In aula la zia Aya Biran, sua tutrice in Italia che ha fatto ricorso in Israele dopo che il nonno materno Shmuel Peleg ha portato il piccolo nel Paese, passando dalla Svizzera, da dove ha preso il volo insieme al bambino quasi un mese fa. Il nonno è indagato in Italia dalla procura di Pavia per sequestro di persona. Aya Biran ha fatto ricorso appellandosi alla Convenzione dell'Aja.
Riproduzione riservata ©
loading...