La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Tav, sì al tunnel della discordia dopo una discussione lunga 30 anni

di Nicoletta Cottone

Si discute dagli anni Novanta della nuova ferrovia Torino-Lione che ha avuto il via libera dal premier Giuseppe Conte. Lunga 270 chilometri, è l'anello centrale del corridoio Mediterraneo, uno dei 9 assi della rete di trasporto europea Ten-T. È in costruzione la sezione transfrontaliera, 65 km tra Susa e Saint Jean de Maurienne in Francia. Costo: 8,6 miliardi di euro. Fermare la Tav Torino-Lione sarebbe costato 2 miliardi di euro fra penali e risarcimenti. Finora sono stati investiti 1,5 miliardi. Quasi il 90% della tratta in costruzione è in galleria: sono i 57,5 km del tunnel della discordia, al centro della contesa. Il 40% della spesa è cofinanziato dall'Unione europea: all'Italia il 35%, alla Francia il 25%.
PER SAPERNE DI PIÙ
Conte dice sì alla Tav: «Bloccarla costa troppo, solo il Parlamento può decidere di non farla»
Tav Torino-Lione, storia di un'opera discussa da 30 anni

Riproduzione riservata ©
loading...