Italia

Svezia, proteste contro Turchia: dimostrante anti-Islam brucia Corano

(LaPresse) L'attivista anti-Islam Rasmus Paludan ha aumentato le tensioni tra Svezia e Turchia inscenando una protesta davanti all'ambasciata turca a Stoccolma, in cui ha bruciato il Corano. Circondato dalla polizia, Paludan ha portato avanti il suo gesto facendo commenti denigratori sugli immigrati e sull'Islam. Nel video, si vede l'uomo circondato dal fumo dopo aver dato fuoco a una copia del libro sacro. Circa 100 persone si sono riunite nelle vicinanze per una contro-dimostrazione pacifica. In una protesta separata, attivisti filo-curdi e anti-Nato hanno programmato di marciare nel centro di Stoccolma. La Turchia si oppone all'ingresso di Svezia e Finlandia nel Patto Atlantico perché accusa i due Paesi scandinavi di appoggiare e dare rifugio ai curdi del Pkk, che considera terroristi.
Riproduzione riservata ©
loading...