Italia

Sudafrica, polizia spara pallettoni di gomma per disperdere la folla

(LaPresse) - Negozi saccheggiati e vandalizzati in Sudafrica nei disordini scoppiati in seguito all'arresto dell'ex presidente Jacob Zuma: sei persone sono state uccise e 219 arrestate. Al centro commerciale Jabulani di Soweto, nell'area urbana della città di Johannesburg, centinaia di persone sono state viste portare via merci dai negozi mentre la polizia, in inferiorità numerica, osservava e sparava proiettili di gomma nel tentativo di disperdere la folla. La rivolta dei sostenitori di Zuma è iniziata nella sua regione natale, la provincia di KwaZulu-Natal, la scorsa settimana e durante il fine settimana si è estesa alla provincia di Gauteng, che comprende Johannesburg, la città più grande del Sudafrica.
Riproduzione riservata ©
loading...