Italia

Sudafrica, incendio Parlamento: si valutano i danni

(LaPresse) A Città del Capo, in Sudafrica proseguono le valutazioni del danni dopo che un grave incendio ha devastato la sede del Parlamento. Le fiamme, domate dai Vigili del Fuoco, hanno sventrato uffici e fatto crollare alcuni soffitti dello storico edificio, che ha 138 anni. Non sono stati segnalati feriti, anche perché il Parlamento era stato chiuso per le vacanze. La polizia ha detto che un uomo di 51 anni è stato arrestato in relazione all'incendio. I funzionari hanno affermato che l'incendio è divampato nell'edificio della Vecchia Assemblea, che è stato costruito nel 1884 e originariamente ospitava il Parlamento sudafricano, ma ora è utilizzato per uffici. Si è diffuso nel nuovo edificio dell'Assemblea nazionale, costruito negli Anni '80 del secolo scorso, dove ora si trova il Parlamento. Secondo il portavoce dei pompieri di Città del Capo, i gravi danni fanno temere il collasso della Vecchia assemblea e del più recente palazzo che ospita l'Assemblea nazionale.
Riproduzione riservata ©
loading...