Italia

Studenti e pazienti insieme per l'ambiente e contro le barriere

Roma, 7 ott. (askanews) - Educare all'ecologia e soprattutto alla bellezza dello stare insieme, senza differenze né barriere. Con questo obiettivo è stato organizzato l'incontro tra un gruppo di studenti del quinto anno del Liceo Artistico Valente di Sora (Fr) e altrettanti utenti del centro diurno del Dipartimento di Salute Mentale della ASL Roma 1. Si sono dati appuntamento alla Galleria Eustachio Pisani di Isola del Liri (Fr) e hanno realizzato insieme due murales, tra cartoon e street art, pensati proprio per sensibilizzare al rispetto dell'ambiente e abbattere i pregiudizi nei confronti dei portatori di disagio mentale.

"Sono Daria e frequento il Liceo Valente di Sora, siamo qui con il nostro professor Landolfi a realizzare un progetto con materiali del tutto nuovi per noi; è una bella giornata, diversa, stiamo facendo cose diverse e imparando molto".

Il progetto, organizzato dall'associazione culturale Arts in Rome (in collaborazione con il dipartimento di salute Mentale della Asl Roma1, Comune Isola del Liri e il Liceo) oltre a voler abbattere le barriere punta a promuovere la coesione sociale e la libertà d'espressione attraverso l'arte, e conclude un percorso di sensibilizzazione che l'associazione ha tenuto all'interno della struttura sanitaria negli ultimi mesi.

A guidare i giovani, divisi in due gruppi secondo le norme anti-Covid, sono stati gli artisti Giampiero Abate, Bianca Maria Scrugli e Alessandra Carloni. I murales ora resteranno esposti all'Auditorium New Orleans di Isola del Liri.

Riproduzione riservata ©
loading...