Italia

Spagna, in migliaia in piazza contro crimini d'odio verso LGBTQ

(LaPresse) Le proteste in Spagna per denunciare un aumento dei crimini d'odio, in particolare contro le persone LGBTQ. Migliaia di persone si sono radunate a Madrid e Barcellona tre giorni dopo che un giovane ha denunciato di essere stato brutalmente aggredito da un gruppo di assalitori incappucciati nella capitale spagnola. Il caso è controverso però e le indagini della polizia sono ancora aperte. Nel Paese c'è stato un aumento costante delle vittime di crimini nelle ultime settimane. I crimini di odio, compresi quelli contro le persone LGBTQ, sono aumentati del 9% nei primi sei mesi dell'anno rispetto al 2019, l'anno prima del confinamento e del coprifuoco della pandemia, secondo il ministero degli interni spagnolo. I gruppi di attivisti affermano che le statistiche ufficiali raccontano solo una piccola parte del problema perché molte violenze non vengono denunciate.
Riproduzione riservata ©
loading...