Le storie

South Working, la Calabria fra le destinazioni più gettonate dai nuovi lavoratori agili

di Donata Marrazzo

Esperienze di lavoro da remoto al Sud, nei borghi calabresi. Un fenomeno in crescita secondo Svimez, che potrebbe arrestare lo spopolamento delle aree interne e rilanciare piccoli comuni e interi territori. Fra i south worker, tante partite Iva, ma il trend riguarda anche aziende e dipendenti. La norma che regola il lavoro agile sarà prorogata per lo stato di emergenza almeno fino al 31 luglio
Riproduzione riservata ©
loading...