La diretta

Smart working 2.0, guida alla ripartenza

Si fa presto a dire smart working. Ma il desiderio di tornare alla normalità e l'improvvisazione dei processi lavorativi spesso rappresentano un ostacolo a organizzarsi per lavorare da casa al meglio. Tenendo conto di tempi, ritmi, modalità regole che ci si dà individualmente e nella relazione con i colleghi e i responsabili. E' un problema delle organizzazioni e delle aziende, innanzitutto, ma è un tema anche dei singoli che rischiano di essere stritolati dal lavoro a distanza. Se ne parla in questo videoforum del Sole 24 Ore condotto da Marco lo Conte. Ospiti della puntata Arianna Visentini consulente di impresa nonché presidente e Ad di Variazioni e Michela Vignoli, ricercatrice in psicologia del lavoro e autrice con Nicola De Pisapia del libro Smart working mind.
Riproduzione riservata ©
loading...