Italia

Shoah, Segre: "Pessimista, tra qualche anno solo una riga sui libri di storia"

"Una come me certo non si accontenta, una come me è pessimista e ritiene che tra qualche anno ci sarà una riga sui libri di storia e poi non ci sarà nemmeno più quella. Quando uno è così vecchio come me e ha visto prima l'orrore e poi è arrivato a sentire addirittura che si nega, quando a un certo punto, dopo che sei stato nessuno, quando la coscienza ti si sveglia, allora non sei mai contento. Per chi ha visto personalmente quell'orrore, quello che viene fatto non è mai abbastanza. Partendo da questo pessimismo, certamente le soluzioni, le idee, le proposte, le speranze e le iniziative che possono venire da una vecchia come me, a volte sono noiose per gli altri. Io questo lo capisco perfettamente". Lo ha detto la senatrice a vita Liliana Segre, alla presentazione del palinsesto di eventi per il Giorno della Memoria, predisposto dal Comune di Milano.
Memoriale Shoah di Milano
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...