Italia

Segre: l'odio si combatte tenendo viva la memoria

Milano, 10 dic. (askanews) - "Quando ho trovato la forza di raccontare guardavo e guardo ai giovani e spero molto in loro, forse future candele della memoria. L'odio si combatte tenendo viva la memoria. E' nell'oblio della nostra storia che passa il messaggio dell'indifferenza. Stasera non c'è indifferenza, ma un'atmosfera di festa, cancelliamo le parole odio e insofferenza per una società fatta di uomini e donne giusti, forti e liberi nello loro scelte di vita". Questo uno dei passaggi dell'intervento della senatrice a vita, Liliana Segre, alla manifestazione "L'odio non ha futuro" in corso a Milano.

Riproduzione riservata ©
loading...