Italia

Scuola, Orlando: "Pensare a luoghi ad hoc per formazione"

(LaPresse) “Con il Ministro Bianchi abbiamo attivato un tavolo per rivedere tutte le fasi in cui ragazzi vanno sui luoghi di lavoro. Si tratta di mandarli a fare formazione non in semplici luoghi di lavoro, ma in luoghi di lavoro dotati di una certificazione ulteriore, una specie di bollino blu. Non basta solo il rispetto della normativa sulla sicurezza, ma si dovrebbe fare in modo che nei luoghi dove si svolge la formazione lo standard sia più elevato ancora di quello previsto dalla legge, individuati con parametri che consentano di distinguere il semplice rispetto della normativa dalla presenza di questi standard”. Così il ministro del lavoro Andrea Orlando commenta, a margine della riunione del Cnel, sulle recenti polemiche che hanno investito i progetti per le competenze trasversali e l'orientamento (Pcto), in seguito al caso di Lorenzo Parelli, il diciottenne deceduto per un incidente sul lavoro nell’ultimo giorno di stage in un’azienda friulana.
Riproduzione riservata ©
loading...