Italia

Saturday for future: «Perché dobbiamo salvare il mondo solo il venerdì?»

di Nicoletta Cottone

«Perché dobbiamo salvare il mondo solo il venerdì? Questa è la domanda da cui siamo partiti. Salviamolo anche gli altri giorni. E abbiamo proposto di iniziare dal sabato quanto la maggioranza degli italiani fa la spesa settimanale». Lo ha spiegato al Sole 24 Ore Enrico Giovannini, portavoce di Asvis, promotore dei “Saturdays for Future”, iniziativa lanciata dall'Asvis (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile), sull'onda della mobilitazione globale innescata da Greta Thunberg con i suoi “Fridays for Future”. Obiettivo far diventare il sabato la giornata dell'impegno per cambiare modelli produttivi e abitudini di consumo in favore di uno sviluppo sostenibile. Il primo appuntamento è il 28 settembre 2019, giorno successivo al prossimo sciopero globale degli studenti in difesa del clima, per dare concretezza al Goal 12 dell'Agenda 2030, sottoscritta nel 2015 da 193 Paesi dell'Onu, Italia compresa
PER SAPERNE DI PiÙ
Saturday for future, Giovannini: «Perché dobbiamo salvare il mondo solo il venerdì?»
Riproduzione riservata ©
loading...