Italia

Salvini: Siri persona corretta, Raggi indagata non si dimise

  • 01:04

Reggio Calabria, 18 apr. (askanews) - Il vicepremier Matteo Salvini, da San Ferdinando, in Calabria, difende Armando Siri, sottosegretario leghista indagato per corruzione. E risponde agli attacchi del movimento 5 Stelle e in particolare a Luigi Di Maio che ne aveva chiesto le dimissioni.

"Lo conosco come una persona corretta, sarebbe indagato per una cosa che non è stata fatta", ha detto. "La Raggi si è dimessa da indagata? Si è innocenti fino a prova contraria, quanti 5 Stelle indagati rimangono al loro posto, c'è anche qualche candidato alle europee".

Riproduzione riservata ©
loading...