Italia

Salvini: “Antifascisti in piazza sabato? E' giorno prima del voto, è fuorilegge"

(LaPresse) “Una manifestazione di partito il sabato prima del voto è al di fuori della legge", così il leader della Lega Matteo Salvini commenta la mobilitazione antifascista indetta dopo gli attacchi alla Cgil durante la manifestazione contro il Green pass. "Fascismo e comunismo sono archiviati dalla storia, io sono in giro per l’Italia a parlare di futuro e non vedo pericoli fascisti o nazisti. Noi parliamo di Roma, Torino, Varese altri parlano di altro. Abbiamo passato il primo turno a parlare di Morisi e di sesso ora parliamo di fascismo. Noi continuiamo a parlare di Roma”, ha aggiunto Salvini a margine di una iniziativa elettorale nel quartiere di Torrevecchia a Roma.
Riproduzione riservata ©
loading...