Italia

Salute, Parente: screening diffuso per prevenzione epatite

Roma, 22 lug. (askanews) - "Abbiamo uno strumento importante, quello di una norma che prevede questo screening sull'epatite C, abbiamo le risorse, che

finalmente sono state sbloccate con un decreto del Governo, di 71 milioni, e quindi abbiamo tutte e carte in regola per cominciare questo screening diffuso per prevenire tutte le malattie in particolare quelle infettive. Lasciamo quindi al prossimo Parlamento e Governo una eredità importante e chi verrà dovrà

prendersene cura, perché il Covid ci ha insegnato che la prevenzione è fondamentale per la nostra salute".

Lo ha affermato la senatrice Annamaria Parente, Presidente della XII Commissione Permanente del Senato della Repubblica, in occasione dell'iniziativa "Le opportunità e il valore della collaborazione tra gli interlocutori del percorso di prevenzione, diagnosi e cura - Screening di popolazione per combattere l'HCV", oggi a Roma.

Riproduzione riservata ©
loading...