Italia

Salute, Confalone (Novartis): futuro è medicina di popolazione

Roma, 4 ott. (askanews) - "La lettera di intenti" sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari, firmata con la Regione Lazio, "è un bellissimo esempio di collaborazione virtuosa, tra privato e pubblico". Ne è convinto Valentino Confalone, Country President e Amministratore Delegato Novartis Italia, che a margine della conferenza stampa di presentazione, alla presenza dell'Assessore alla Sanità, Alessio D'Amato, ha aggiunto: "In particolare sul tema della prevenzione, le malattie cardiovascolari rappresentano un'area dove i percorsi di cura dei pazienti possono essere ottimizzati al fine di massimizzare la sostenibilità del sistema e i benefici per il cittadino. Per Novartis è un momento importante per proseguire con la 'population health', la medicina di popolazione, che crediamo sia la strada per il futuro".

Riproduzione riservata ©
loading...