Italia

Russia, rilasciata e multata la giornalista anti-guerra

(LaPresse) - E' stata rilasciata e condannata a pagare una multa, Marina Ovsjannikova la giornalista della tv russa Channel One , che ieri ha esposto in diretta un cartello contro la guerra in Ucraina e la propaganda del Cremlino. Lo ha deciso oggi un tribunale di mosca di fronte al quale è comparsa Ovsjannikova dopo l'arresto. Intanto la conduttrice del canale televisivo , filo-Cremlino Ntv, Lilia Gildeeva si e' dimessa, senza dare motivazioni ufficiali. "Prima me ne sono andata via" dalla Russia, "temevo che non mi avrebbero lasciata partire. Poi mi sono dimessa", ha detto Gildeeva in un'intervista al blogger Ilya Varlamov.
Riproduzione riservata ©
loading...