Italia

Roma, il quartiere Osa senza acqua potabile né corrente: "Non possiamo cucinare o lavarci"

(LaPresse) Osa, quartiere ai margini di Roma senza acqua potabile né corrente. Nato dall'abusivismo di fine Anni '70, il quartiere ospita ora 200 famiglie. Ogni casa, per ora, si allaccia a un pozzo che porta acqua marrone nei rubinetti. "Non possiamo cucinare, lavarci, stiamo attenti ad ogni cosa. L'acqua puzza e sa di marcio", racconta Marzia, che ci porta a vedere la sua casa. Dopo circa cinquant'anni sono ancora in attesa dei lavori da parte del Comune per avere acqua potabile e luce nelle strade. "L'acqua puzza e la sera qui è buio pesto. Siamo totalmente dimenticati". Nelle varie campagne elettorali si sono "affacciati" molti politici, ma la situazione non è cambiata. Oggi a Osa è venuto anche Salvini, ma "io non mi fido delle parole", avverte ancora Marzia. "Prima i fatti e poi vedremo".
Riproduzione riservata ©
loading...