Italia

Roma, Nas sequestrano farmaci contraffatti per trattamenti estetici

(LaPresse) I Carabinieri del Nas di Roma hanno sequestrato numerose confezioni di farmaco contraffatte contenente tossina botulinica al termine di perquisizioni presso abitazioni e due centri estetici gestiti da cittadini di nazionalità cinese. Le indagini – scattate dopo che l'Agenzia delle Dogane e Monopoli di Fiumicino aveva sequestrato 30 fiale di tossina botulinica contraffatte importate dalla Cina – hanno portato all'ulteriore sequestro di 42 fiale contraffatte di tossina botulinica, 98 fiale di farmaci di provenienza ignota contenenti altra tossina botulinica, lidocaina, acido ialuronico e acido ascorbico. Sequestrate anche diverse attrezzature, apparecchiature e altri dispositivi medici (bisturi elettrico, fili di suture, aghi da iniezione, siringhe, etc.) per un valore complessivo di circa 30 mila euro.
Riproduzione riservata ©
loading...