Italia

Roma, guerra tra bande per traffico e spaccio di droga: 27 arresti

(LaPresse) Bande in guerra tra loro per spaccio e traffico di droga, estorsioni e danneggiamenti, detenzione e porto di armi da fuoco. I carabinieri del nucleo investigativo di Roma e di Frascati hanno arrestato 27 persone gravemente indiziate di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti aggravata dal metodo mafioso, cessione e detenzione ai fini di spaccio, estorsione, danneggiamento a seguito di incendio, detenzione e porto in luogo pubblico di armi da fuoco. Le forze dell'ordine hanno ricostruito le vicende criminali di due gruppi italo-albanesi (il capo di uno dei due vicino a Fabrizio Piscitelli, conosciuto con il nome di Diabolik, ucciso nel 2019 a Roma), in conflitto tra loro, dotati di una solida struttura organizzativa e armi da fuoco. Le bande criminali erano dedite all’attività di smercio di consistenti quantitativi di cocaina e hashish destinati alle piazze di spaccio.
Riproduzione riservata ©
loading...