Italia

Rezza: Omicron ormai predominante, rischio congestione ospedali

Roma, 14 gen. (askanews) - "La variante Omicron è ormai largamente predominante nel nostro Paese e, anche se meno virulenta rispetto alla variante Delta, è estremamente contagiosa e diffusiva, quindi può determinare una congestione delle strutture ospedaliere. Per questo è bene continuare a mantenere dei comportamenti di prudenza e fare la vaccinazione di richiamo": è quanto raccomanda Gianni Rezza, direttore generale della prevenzione del ministero della Salute, commentando i dati del monitoraggio settimanale sulla situazione epidemiologica.

"Per quanto riguarda il tasso di occupazione nelle aree mediche e nelle terapie intensive, siamo rispettivamente al 27,1% e al 17,5%: ancora in salita e al di sopra della soglia di criticità".

Riproduzione riservata ©
loading...