Italia

Rep Ceca, in migliaia protestano contro sostegno all'Ucraina

(LaPresse) Il primo ministro ceco ha ricordato l'anniversario della fine dell'occupazione sovietica nel 1989. Petr Fiala ha deposto dei fiori per commemorare le vittime delle rivolte durante la 'Rivoluzione di velluto'. Nel frattempo, diverse migliaia di persone hanno marciato verso la sede della TV ceca per protestare contro il sostegno del governo alla lotta dell'Ucraina contro la Russia. All'insegna dello slogan "Prima la Repubblica Ceca" - un riferimento alla piattaforma nazionalista dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump - la protesta ha unito l'estrema destra con l'estrema sinistra e vari gruppi marginali. Gli organizzatori sono noti per le loro posizioni filo-russe e per la loro precedente opposizione alla vaccinazione Covid-19. Con l'impennata dei prezzi dell'energia e di altri prodotti, i manifestanti hanno chiesto le dimissioni del governo di coalizione.
Riproduzione riservata ©
loading...