Italia

Regno Unito, bufera sul governo: Boris Johnson si dimette

(Lapresse) Boris Johnson si dimette. Il premier britannico ha deciso di lasciare la guida del governo dopo che 53 i membri dell'esecutivo hanno rassegnato le dimissioni nel giro di due giorni. La valanga di dimissioni è arrivata in seguito allo scandalo che ha travolto Chris Pincher, ex vice coordinatore dei deputati conservatori, accusato di molestie sessuali. Johnson aveva finora rifiutato di dimettersi, sebbene la richiesta fosse arrivata anche dai membri del suo stesso partito. Johnson parlerà in giornata al Paese. Resterà comunque in carica fino all'autunno. In estate, infatti, i Tory sceglieranno il suo successore ed entro l'autunno dovrebbe venir nominato il nuovo premier britannico.
Riproduzione riservata ©
loading...