Italia

Quirinale, Marcucci: se andrà Draghi alla fine lo voteremo

Roma, 24 gen. (askanews) - "L'errore l'ha fatto il centrodestra nello spingere molto su una candidatura di parte. Tra l'altro io sono uno di quelli che ha apprezzato il senso di responsabilità di Berlusconi nel fare un passo indietro. Oggi con calma prendiamoci queste ore, troviamo una soluzione nell'interesse del paese. Il nome deve uscire da una logica collettiva": così Andrea Marcucci, capogruppo del Partito Democratico.

"L'importante - dice - che sia un presidente che riesca a unire il Paese in un momento del genere. Io credo che Draghi stia facendo molto bene e sono preoccupato che l'azione di governo si interrompa. Se la candidatura alla fine sarà quella di Draghi la voteremo tutti, ma sono molto preoccupato per l'Italia".

Anche il segretario Letta è preoccupato? "Il segretario mi sembra meno preoccupato", conclude Marcucci.

Riproduzione riservata ©
loading...