Italia

Quirinale, Lupi: il centrodestra proporrà Silvio Berlusconi

Roma, 14 gen. (askanews) - "Riteniamo che il centrodestra abbia il dovere di presentare una proposta, per la propria storia e per i numeri che ha all'interno dei grandi elettori. Il centrodestra, per la prima volta dalle ultime elezioni del presidente della Repubblica, è maggioranza relativa dei grandi elettori e quindi ha il dovere di presentare una proposta. Da questo punto di vista unanimamente abbiamo ritenuto che la figura di Silvio Berlusconi, per la storia del centrodestra, per la sua figura istituzionale e anche internazionale, sia la figura più rappresentativa della storia del centrodestra e di questa maggioranza relativa dei grandi elettori per fare il presidente della Repubblica". Così Maurizio Lupi, presidente della formazione centrista 'Noi con l'Italia', ha spiegato, al termine del vertice del centrodestra a Villa Grande, la decisione di chiedere a Berlusconi di sciogliere la riserva e di ufficializzare la sua candidatura per il Quirinale.

"Altre volte - ha aggiunto Lupi - la sinistra ha candidato autorevoli personaggi, da Prodi a Napolitano, e quindi e non solo è doveroso ma è anche legittimo che il centrodestra proponga questa figura, pertanto abbiamo chiesto a Silvio Berlusconi di sciogliere la riserva".

Riproduzione riservata ©
loading...