Italia

Qualità della vista e lotta al glaucoma al Congresso Soi

Roma, 19 mag. (askanews) - La qualità della vista con visite regolari soprattutto per gli over 40, ma anche la prevenzione nella lotta al glaucoma, malattia che colpisce un milione di persone ogni anno in Italia. Sono questi i due temi al centro della seconda giornata del 19esimo Congresso Internazionale della Società Oftalmologica Italiana, in corso a Roma fino al 21 maggio.

"Oggi abbiamo una importante focalizzazione sulla qualità della vista delle persone, sulla loro capacità di vedere soprattutto da vicino - afferma il presidente della Società Oftalmologica Italiana, Matteo Piovella -. Noi abbiamo una fascia di persone sopra i 60 anni che hanno una naturale non pericolosa perdita di sensibilità al contrasto. Vuol dire che da vicino se i colori non sono decontrastati, se le dimensioni delle scritte non sono adeguate alle standard di perfezione, riescono a leggere male e magari comprendono in maniera sbagliata quelle che sono le indicazioni di sicurezza".

Un impegno, quello della Soi, per sensibilizzare sulla prevenzione. "L'altro grande tema di oggi - prosegue Piovella - è il glaocuma, la malattia che colpisce oltre un milione di persone nel nostro Paese, viene chiamato il ladro silenzioso della vista, semplicemente perché le persone non se ne possono rendere conto. Questo è il messaggio più importante: se noi riusciamo a sensibilizzare, come stiamo facendo da sempre, le persone a controlli regolari della vista soprattutto dopo i 40 anni, questa è l'assicurazione per evitare problemi di questo tipo".

Riproduzione riservata ©
loading...