Italia

Puglia, Calenda: nome alternativo a Emiliano, è peggior populista

Milano, 4 giu. (askanews) - La Puglia è "forse è l'unico caso" in cui Azione si presenterà alle elezioni regionali del 2020 perché Michele Emiliano, candidato del centrosinistra, è "il peggior populista che c'è in Italia. Peggio dei 5 Stelle. Se ci sarà la possibilità noi faremo una candidatura alternativa ad Emiliano con + Europa, Renzi e tutto il mondo riformista". Lo ha detto Carlo Calenda in una intervista ad askanews, parlando delle elezioni regionali che in Puglia sono in agenda quest'anno.

In generale, ha spiegato il leader di Azione, "noi abbiamo deciso che a queste elezioni regionali non parteciperemo perché i candidati del centrosinistra sono molto deboli. Hanno scelto persone che non sono in grado, come invece era Bonaccini, di rappresentare un'alternativa riformista. In Puglia c'è una situazione peggiore", ha sottolineato Calenda spiegando che per questo è emersa la volontà di lavorare ad un'alternativa da mettere in campo con +Europa e Italia Viva.

Per l'europarlamentare leader di Azione l'attuale governatore "Emiliano, con quello che ha fatto su Ilva, sulla Tap, con la Xylella e le vaccinazioni, è veramente un populista privo di responsabilità. Per i pugliesi, va battuto nelle urne. Lo dico con grande franchezza - ha chiosato Calenda - se dovessi scegliere tra Fitto ed Emiliano sceglierei Fitto tutta la vita.

Voglio però trovarmi in una situazione per non dover scegliere tra Fitto ed Emiliano". Ma no comment sugli eventuali nomi da schierare.

Riproduzione riservata ©
loading...