Italia

Proteste a Cuba, tensione Usa-Russia

Proteste di massa a Cuba dopo quasi trent'anni. La rabbia per la crisi economica, il Covid e la mancanza di libertà ha portato in strada migliaia di persone - soprattutto giovani - all'Avana ma anche in altre città dell'isola caraibica. Scontri e centinaia di arresti, ingente il dispiegamento di forze dell'ordine. Duro attacco in tv del presidente Canel contro gli Stati Uniti, accusati di fomentare le rivolte, e i controrivoluzionari. Washington nega ogni coinvogimento e il presidente Biden mette in guardia dall'uso della violenza contro manifestanti pacifici. Interviene anche la Russia, storica alleata di Cuba: "No a interferenze esterne", avverte Mosca.
Riproduzione riservata ©
loading...