Italia

Polonia-Bielorussia, una madre nel buio urla cercando il suo bambino: la polizia le intima di andarsene

(LaPresse) Il Belarusian State Border Comittee ha rilasciato un video nel quale si sente una donna, che indossa una giacca rossa, urlare disperata nel buio al confine tra Polonia e Bielorussia 'Baby, baby', piangendo disperata per il suo bambino. Quella che sembra essere una guardia di frontiera polacca risponde, urlando, in modo molto duro: "Il suo bambino sta bene, vada via". Nel video si vedono poi diversi migranti davanti al filo spinato e si sentono poi dei colpi, che sembrano spari, ma non è stato possibile verificare quanto accaduto. La zona è quasi completamente interdetta ai media internazionali. Secondo il Comitato bielorusso, si tratta di 350 migranti respinti verso la Bielorussia.
Riproduzione riservata ©
loading...