Italia

Pollo arrosto day, piatto glocal preparato a tutte le latitudini

Milano, 2 ott. (askanews) - Il pollo è in cima alla lista delle carni preferite dagli italiani. La carne più consumata nel mondo, dagli Stati Uniti al Giappone, passando per Sudamerica e Oceania. La ricetta di quello arrosto, poi, è un must di ogni famiglia, un piatto che unisce culture di tutto il mondo. Proprio per celebrare questa ricetta il 2 ottobre ricorre il Pollo arrosto day, in concomitanza con la festa dei nonni ai quali molti di noi associano questo piatto. Lara Sanfrancesco, direttore di Unaitalia

"Oggi festeggiamo il pollo arrosto day che è il piatto della tradizione per eccellenza che ci ricorda i nostri nonni, ma il pollo glocal che tocca tante culture perchè non ha vincoli religiosi. Il pollo italiano è molto apprezzato anche all'estero, ci attestiamo intorno al 12%. I principali mercati sono quelli d'Oltalpe ma il nostro settore guarda con estremo interesse anche a mercati più lontani in particolare alla Cina".

In Italia, dove mangiamo 20,5 chili di carne di pollo all'anno, nella prima parte dell'anno i consumi sono aumentati, complice anche il lockdown: "Le carni bianche - prosegue Sanfrancesco - rimangono le carni preferite dagli italiani anche in questo momento. I dati ci confermano che i consumi crescono: nel primo semestre crescono dell'11,8%. Il settore ha affrontato tutte le difficoltà legate alla chiusura del canale fuori casa che vale un 20-25% del mercato in parte compensato dall'aumento dei consumi in casa".

Il pollo nella sua versione più golosa è il protagonista, dunque, di questa giornata, che con una maratona in diretta social racconta tutti i modi di fare e mangiare pollo arrosto. Non a caso il tema della quarta edizione, promossa da Unaitalia, è il #polloarrostovsmondo. A interpretare questo tema, oltre a blogger e appassionati, due chef stellati, Francesco Apreda e Cristina Bowerman, che raccontano il loro modo di fare il pollo arrosto con due ricette: pollo arrosto alla romana in due culture per Apreda, che unisce la glassatura teriyaki di derivazione giapponese e la marinatura del pollo tandoori di origine indiana, e il Southwest Chicken, ispirato alla tradizione statunitense per Cristina Bowerman.

"Il pollo arrosto è un piatto che parte dalla tradizione - afferma Apreda - chiunque sogna di svegliarsi la mattina e trovare questo pollo dorato con le patate e condividerlo con la famiglia, adattissimo all'epoca che stiamo vivendo perchè accomuna tutti e fa venire l'acquolina perchè il desiderio del pollo arrosto è un po' di tutti". "Il pollo è in ingrediente trasversale, può essere elegante, ma il pollo può essere anche pop - osserva Bowerman - perchè lo troviamo in tutte le nazioni in tutte le culture gastronomiche di ogni nazione al mondo e quindi è un ingrediente che va rivalutato, sostenuto e soprattutto mangiato"

Durante la maratona social, per scoprire tutte le ricette da quelle classiche a quelle gourmet e apprendere tecniche nuove di cottura, Sonia Peronaci giudicherà le preparazioni di 10 food blogger mentre Nonna Rosetta insieme ai comici di Casa Surace svelerà a tutti il segreto del suo pollo arrosto.

Riproduzione riservata ©
loading...