Italia

Polizia postale: nel 2021 +78% di casi di revenge porn

(LaPresse) Un aumento del 78% dei casi di Revenge porn nel 2021 rispetto all'anno precedente. È quanto emerge dal bilancio delle attività 2021 della polizia postale e delle comunicazioni.Nell’ambito dei reati contro la persona commessi attraverso la rete, significativo è l’aumento dei fenomeni di sextortion (+54% rispetto al 2020), con oltre 500 casi trattati e 190 autori di reato deferiti all’autorità giudiziaria. Nell’ambito della galassia dei movimenti no-vax e no green pass sono state denunciate 101 persone. Si segnala anche un aumento del 70% dei casi di pedopornografia e del 98% di arresti.
Riproduzione riservata ©
loading...