Italia

Pfizer riduce consegne vaccini in Ue. Lazio: "Al via per over 80"

Roma, 15 gen. (askanews) - La Pfizer ridurrà temporaneamente le proprie forniture del vaccino antiCovid in Europa per poter aumentare le proprie capacità produttive dagli attuali 1,3 miliardi a due miliardi di dosi: lo ha reso noto la stessa casa farmaceutica statunitense.

La Pfizer ha spiegato di dover apportare delle modifiche al processo di fabbricazione e agli stabilimenti che necessitano dell'autorizzazione degli enti di regolamentazione e che ciò limiterà le consegne nel periodo compreso tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio.

In Italia intanto siamo quasi alla soglia di un milione di persone vaccinate e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha annunciato che è partita la vaccinazione per gli ultraottantenni. Si tratta della prima regione, mentre il commissario Domenico Arcuri ha annunciato che la campagna per gli over 80 partirà a fine gennaio.

Riproduzione riservata ©
loading...