Italia

Pescara, corruzione su grandi eventi: arrestati 2 ex assessori

Pescara, 9 lug. (askanews) - Politici ed imprenditori locali corrotti coinvolti nell'operazione "Grandi eventi" dei finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Pescara. In manette 5 persone, accusate a vario titolo di corruzione, turbativa d'asta, finanziamenti illeciti e assunzioni clientelari. Si tratta degli ex assessori Pd in Comune Giacomo Cuzzi e Simona Di Carlo e del segretario cittadino dei dem Moreno Di Pietrantonio. Agli arresti domiciliari anche gli imprenditori Cristian Summa e Giacomo Cipolla.

Le indagini hanno preso il via nel 2018, a seguito di alcune segnalazioni su presunte illiceità nell'assegnazione dell'organizzazione dei "grandi eventi", in particolare dei concerti musicali, per i quali il Comune di Pescara risultava attivo promotore, con importanti risorse finanziarie a ciò destinate, anche attingendo a risorse non ancora incassate e drenando somme da capitoli destinati ad altre attività.

Riproduzione riservata ©
loading...