Italia

Omaggio a vittime Foibe, Mattarella e Pahor mano nella mano

Roma, 13 lug. (askanews) - Mano nella mano, un gesto storico, straordinario, mai avvenuto prima: il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente della Repubblica di Slovenia Borut Pahor hanno reso omaggio alle vittime delle Foibe a Basovizza, e hanno deposto una corona d'alloro e fiori con i due tricolori italiano e sloveno. E' la prima volta di un Capo di Stato sloveno a Basovizza per rendere omaggio alle vittime italiane delle foibe.

I due presidenti si sono inchinati di fronte al monumento nazionale ai caduti tenendosi la mano. Presenti anche il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, i ministri Lamorgese e Di Maio e il sindaco di Trieste Dipiazza.

Minuti di silenzio davanti al monumento che ricorda le vittime delle Foibe. Poi un lungo dialogo tra Mattarella e il suo omologo Pahor.

Successivamente Mattarella e Pahor si sono recati presso il monumento ai Caduti sloveni.

Riproduzione riservata ©
loading...