Italia

Obbligo di vaccino anti-Covid in Italia per oltre 4 milioni di lavoratori

di Valentina Melis

Oltre ai lavoratori della sanità (1,95 milioni), obbligati al vaccino anti-Covid dal 1° aprile 2021, e a quelli delle Rsa, obbligati dal 10 ottobre, il decreto legge 172/2021 chiama alla vaccinazione obbligatoria dal 15 dicembre, per poter lavorare, il personale della scuola (1,45 milioni), il personale del comparto difesa e sicurezza (517mila), la polizia penitenziaria, la polizia locale e il personale addetto a qualsiasi mansione nelle strutture sociosanitarie. Il vaccino diventa essenziale, fino al 15 giugno, anche per potersi iscrivere agli Ordini delle professioni sanitarie.
Riproduzione riservata ©
loading...