Italia

No vax, De Luca: "Pugno di ferro contro le aggressioni allo Stato"

(LaPresse) "La sensazione che ho avuto io è che ad un certo punto il tema dei no vax è diventato una cosa che non c'entra niente con i vaccini, ma il pretesto per l'agitazione, l'aggressione allo Stato. Credo che si debba usare il pugno di ferro, perché qui ci giochiamo la vita delle persone, la serenità delle famiglie e la possibilità di lavorare. Se dovessimo di nuovo chiudere l'Italia, la situazione sociale diventerebbe insostenibile". Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della conferenza stampa sul trasporto pubblico, commentando un'operazione della polizia contro i no vax
Riproduzione riservata ©
loading...