Italia

Nba, a Parigi focus sul fantabasket targato Sorare

Parigi, 23 gen. (askanews) - L'occasione era di puro lusso, sportivamente parlando: per la seconda volta nella storia, una partita della regular season

22/23 dell'Nba si è infatti svolta a Parigi. Ad affrontarsi i Detroit Pistons e i Chicago Bulls, in una sfida, vinta dai rossi dell'Illinois, in terra d'Europa all'Arena Bercy della capitale francese.

Così Sorare, la piattaforma digitale con NFT che sta trasformando il mondo del fandom sportivo online, dopo aver annunciato lo scorso settembre l'apertura al fantabasket forte del successo con fantacalcio e fantabaseball, ha chiamato a raccolta, nell'headquarter di Parigi, media da tutta Europa per spiegare

insieme ai protagonisti di Nba e Nbpa, l'organizzatore e l'associazione dei giocatori del massimo campionato di basket mondiale, obiettivi e significato di una partnership che vuol rendere questo sport ancora più globale ed amato, insieme ai suoi protagonisti assoluti.

Tutti pienamente soddisfatti gli attori di questa operazione, dal commissioner della Nba, Adam Silver, a Tamika Tremaglio, Direttrice Esecutiva della Nbpa per un mix di successo tra creatività e tech transalpino unito al senso del marketing e dello sport business unico dell'America e con l'obiettivo di

ampliare la comunità di tifosi e far crescere il basket Nba in tutto il mondo. La nuona esperienza di gioco può d'altronde contare su due milioni di utenti già registrati su Sorare in 185 paesi, compresi i mercati europei e asiatici dove la società sta registrando una rapida crescita soprattutto nel gioco del calcio.

Nicolas Julia, Co-Fondatore e Amministratore Delegato di Sorare:

"La nostra visione è quella di democratizzare gli sport professionistici e fare in modo che ogni fan in tutto il mondo possa diventare il proprietario di un team, comprando e vendendo giocatori, comporre la propria squadra, esserne allenatore, competere nei tornei, vincere premi e costruire la propria storia. E' quello che stiamo facendo, in un punto di intersezione tra le carte collezionabili e e fantasport. In maniera gratuita per il calcio, il baseball e ora il basket. Siamo quindi onorati di avere qui a Parigi Nba e Bbpa per celebrare questa affascinante partnership con il match tra Pistons e Bulls".

La collaborazione pluriennale siglata a settembre 2022 vede infatti la piattaforma partner ufficiale dell'Nba per il Fantasy Game NFT, con il lancio in contemporanea con la nuova stagione Nba, del primo fantasy game di basket con carte digitali collezionabili free-to-play con licenza ufficiale.

La partnership segna la terza collaborazione di Sorare con una lega sportiva statunitense e consolida l'espansione dell'azienda negli Stati Uniti. Fondata nel 2018, oltre alla sede di Parigi Sorare è basata anche a New York Sorare è finanziata da un team di livello mondiale che comprende Benchmark, Accel, Softbank e atleti del calibro di Serena Williams, Kylian Mbappé e Rudy Gobert. Ospite d'eccezione a Parigi per Pistons-Bulls anche Gerard Piquè.

Riproduzione riservata ©
loading...