Italia

Nba, Golden State celebra il titolo per le strade di San Francisco: Green e Payton scatenati

(LaPresse) Grande festa per le strade di San Francisco dove i Golden State Warriors hanno celebrato con una grande parata il loro settimo titolo Nba, il quarto dell'era Steve Kerr negli ultimi otto anni. I giocatori, assieme allo staff tecnico e ai familiari, hanno percorso sul classico autobus scoperto poco più di due chilometri, nel cuore della città, su Market Street: si tratta della prima parata a "Golden City" dopo le tre degli ultimi anni a Oakland. In testa al bus non poteva che esserci l'MVP delle finals appena concluse con tanto di sigaro in bocca e una collanina con i tre precedenti anelli vinti :il quarto lo riceverà infatti alla opening night della prossima stagione 2022-23. Particolarmente scatenati Draymond Green e Gary Payton II scesi in strada a festeggiare col pubblico. "Siamo i migliori di sempre. Possono dire quello che vogliono. Ma non c'è nessuno che l'abbia fatto nel modo in cui l'abbiamo fatto noi. Siamo diversi. Accettatelo e tacete. Devono solo stare zitti", ha tuonato Green togliendosi qualche sassolino dalla scarpa. Payton ha invece ricordato tutto il lavoro fatto in questi anni e le notti insonni spese a migliorare il proprio gioco: "Ecco a cosa sono servite", ha detto il figlio dell'Hall of Famer.
Riproduzione riservata ©
loading...