L’ITALIA CHE RIPARTE

Nasce la start up per monitorare la qualità dell’aria

di Marco lo Conte

L’Italia che riparte può contare sulla forza dell’innovazione delle start up: energia essenziale per ogni settore di mercato, dai servizi alla tecnologia. A trainare molte delle iniziative più recenti l’attenzione per l’ambiente. È il caso di Wiseair, start up innovativa che distribuisce vasi da balcone che monitorano la qualità dell’aria e attraverso dei sensori raccolgono i dati in maniera molto capillare per le opportune valutazioni da parte delle amministrazione locali. Wiseair ha vinto nel 2018 il premio GoBeyond, oggi alla quarta edizione. Paolo Barbato è uno dei fondatori della start up
Riproduzione riservata ©
loading...