Italia

Napoli, sorelle sfregiate con l'acido: confessa la zia

(Lapresse) Si è costituita la zia delle due sorelle sfregiate con l'acido a Napoli. La donna, 22 anni, ha confessato di essere l'autrice dell'aggressione. Le due sorelle, di 24 e 17 anni, erano state colpite con l'acido nella notte tra domenica e lunedì da un gruppo di persone in sella a tre scooter. Alla base del gesto ci sarebbero gravi dissidi familiari. La giovane è stata sottoposta a fermo giudiziario per il reato, contestato in concorso, di "deformazione dell'aspetto della persona mediante lesioni permanenti del viso". Gli investigatori indagano ora sui complici.
Riproduzione riservata ©
loading...