Italia

Napoli, 10 arresti per narcotraffico: tra loro i fratelli che ferirono la piccola Noemi nell'agguato di piazza Nazionale

(LaPresse) Questa mattina il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di 10 soggetti (8 in carcere, uno agli arresti domiciliari e uno con obbligo di dimora nel comune di Napoli) gravemente indiziati di appartenere a un’organizzazione criminale napoletana dedita al narcotraffico. Al vertice dell'organizzazione sarebbero collocati i fratelli Del Re, Armando (alias A’Pacchiana) e Antonio, collegati alla malavita organizzata del quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio. I due erano già reclusi poiché ritenuti responsabili dell’agguato commesso il 3 maggio 2019 in piazza Nazionale nei confronti di Salvatore Nurcaro, legato al Clan Reale, per questioni inerenti alla gestione delle piazze di spaccio. Nella stessa vicenda rimase gravemente ferita da pallottole vaganti la piccola Noemi e, più lievemente, la nonna.
Riproduzione riservata ©
loading...