Italia

Mottarone, sollevano telo cabina precipitata ma telecamere li incastrano: due denunciati

(LaPresse) Stavano facendo una scampagnata in vetta al Mottarone ma sono entrati nell'area sottoposta a sequestro dove si trova la cabina crollata nella strage del 23 maggio, facendo scattare l'allarme. Ieri sera i carabinieri della sezione radiomobile di Verbania hanno denunciato in stato di libertà due fratelli originari di Arona (NO), di 19 e 21 anni, per violazione di sigilli e tentativo di rimozione di cose sottoposte a sequestro, in concorso. I due giovani, in compagnia delle rispettive fidanzate, hanno fatto anche scattare l'allarme toccando il telo posto a protezione della carcassa della cabina, che sarà rimossa entro il 15 ottobre. Nella zona è stato installato un sistema di sensori e videosorveglianza, monitorato dagli operatori 24 ore su 24. I due sono andati via una volta scattato l'allarme ma sono stati raggiunti dai carabinieri poco dopo.
Riproduzione riservata ©
loading...