Italia

Milleproroghe: dal bonus verde per i giardini all’ecobonus per i motorini

di Nicoletta Cottone


Nel consueto decreto Milleproroghe di fine anno vengono posticipate una serie di scadenze. Prorogato nel 2020 l'ecobonus per l'acquisto di motorini ibridi ed elettrici per chi rottama Euro 0-Euro 3. Contributo 30% del prezzo di acquisto (massimo 3mila euro). Sì nel 2020 al “bonus verde”: la detrazione Irpef del 36% sulle spese per sistemare giardini, terrazze e parti comuni di edifici condominiali. Slitta l'aumento dei pedaggi autostradali 2020, che viene legato all'aggiornamento dei piani economici-finanziari. Slittano a ottobre 2020 le norme sulla class action. La riforma prevede che al processo civile telematico possa partecipare il cittadino. Si estendono al 31 dicembre 2021 i termini per la stabilizzazione dei precari della Pa. Rinvio al 2022 dell'addio al mercato tutelato dell'energia. Slittano a marzo le nomine dei vertici di Agcom e Privacy. Un anno di tempo in più, fino a fine 2020, per completare la Banca dati nazionale del Dna

Per approfondire
Dallo stop dei rincari ai caselli alla proroga del bonus verde: ecco le misure del Milleproroghe
Nel Milleproroghe stop all'aumento dei pedaggi autostradali e rinvio a ottobre della class action
Riproduzione riservata ©
loading...