La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Milano, il bus sfonda il posto di blocco: le urla e i bambini in fuga

Le immagini del bus appena fermato dai Carabinieri, che stanno facendo scendere gli studenti mentre l'autista accelera e sfonda, per pochi metri, il posto di blocco. “Voglio farla finita, vanno fermate le morti nel Mediterraneo” avrebbe detto Ousseynou Sy, 47enne senegalese di origine ma italiano dal 2004, che ha sequestrato un autobus di cui era alla guida a San Donato Milanese, con a bordo una cinquantina di studenti, e poi, dopo aver forzato un blocco, gli ha dato fuoco, minacciando di uccidersi. E' stato fermato dai carabinieri dopo che aveva già versato benzina all'interno del mezzo. Non risultano feriti, ma ci sono 14 intossicati in ospedale. Sy dopo aver sequestrato il mezzo si era diretto verso l'aeroporto di Linate. Dopo esser stato bloccato, l'uomo è sceso dal pullman con in mano un accendino e ha dato fuoco al mezzo, mentre i carabinieri salvavano dalla parte posteriore i ragazzi dopo aver rotto i finestrini.
PER SAPERNE DI PIU’
Appicca il fuoco a bus con studenti: «Fermate le morti nel Mediterraneo»

Riproduzione riservata ©
loading...