Italia

Metsola: "Errore più grave di Putin è stato considerarci deboli"

"Il grave errore di Putin è stato presumere che le nostre differenze fossero una debolezza. Si era sbagliato. In democrazie come la nostra, questi sono i nostri punti di forza. Queste sono le nostre basi per i prossimi passi. Sono la nostra legittimità e sono la nostra bussola. Ed è per questo che abbiamo accelerato i nostri passi verso la costruzione di una nuova unione di sicurezza e difesa", le parole della presidente del Parlamento Ue alla conferenza The State of the Union a Firenze. / Ebs
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...