Italia

Messina Denaro, in carcere l'autista del boss

(Lapresse) Il gip di Palermo, Fabio Pilato, ha convalidato l'arresto per Giovanni Luppino, l'autista del superlatitante Matteo Messina Denaro, accusato di favoreggiamento con l'aggravante mafiosa. Per i pm sarebbe la persona più vicina al boss arrestato a Palermo il 16 gennaio scorso: prima della cattura Messina Denaro avrebbe detto a Luppino: "E' finita". Secondo il gip si tratta di una persona a stretto contatto con il latitante che custodisce segreti e conosce la rete del boss di Castelvetrano.
Riproduzione riservata ©
loading...