Italia

Mattarella-Steinmeier incontrano pazienti Covid: grazie Germania

Milano, 17 set. (askanews) - "Mi sono risvegliato in un posto che non conoscevo, con persone di cui non capivo la lingua: ho creduto di essere stato rapito...". Felice Perani, uno dei 44 pazienti Covid italiani curati in Germania durante l'emergenza, racconta così la sua esperienza al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al presidente Federale di Germania Frank-Walter Steinmeier durante un incontro istituzionale a Milano.

Ricoverato a Pavia ma poi trasferito a Lipsia, quando le terapie intensive del Nord Italia erano al collasso, Perani ha affrontato 15 giorni di coma e 70 giorni in terapia intensiva:

"Mi hanno trattato come un figlio, come un fratello. Mi parlavano con gli occhi, erano commossi e piangevano", ha detto ai due presidenti, che a palazzo Reale di Milano hanno incontrato alcuni dei pazienti.

Un racconto che ha toccato Steinmeier: "Mi fa molto piacere sentire queste parole e mi onorano". Anche Mattarella ha sottolineato che "è una storia bellissima".

Riproduzione riservata ©
loading...